I vincoli dell'Unione Europea sul debito pubblico

I vincoli dell'Unione Europea sono molti, per questo è importante studiarli insieme in questo riassunto. Tutti i vincoli sono riportati nel " Patto di stabilità e crescita ", firmato ad Amsterdam nel 1997.
  • Il primo vincolo è la presentazione annuale di un " Programma di stabilità " triennale.  L'obiettivo principale per l'UE, è il raggiungimento del pareggio o dell'avanzo di bilancio, in questo modo nei periodi di disavanzo, si coprirà il debito con gli importi accantonati nei periodi di avanzo. 
  • Il deficit non deve superare il 3% del PIL, in caso di superamento lo Stato trasgressore dovrà impegnarsi a rientrare nei vincoli stabiliti. (In caso di non rispetto, verrà sottoposto a sanzioni).
  • Fino al 2010 la sorveglianza era " ex post ", ma dopo la crisi del 2009 si è visto che i paesi non riuscivano a sostenere norme così stringenti, pertanto si è passati ad una revisione della governance. 
Che vedremo in questo post, per capire meglio le novità: clicca qui.


Segui Help Tecno Blog sui canali social per rimanere aggiornato sulle ultime novità, basta un click:
-Seguici su Facebook😄
-Seguici su Twitter😀
-Seguici su YouTube😁
-Iscriviti ai Feed😏

Offerte consigliate:

   

Commenti