Quando o Quanto?

Quando o quanto? Domanda che all'apparenza sembra ovvia e semplice, ma alle volte non è lo è. Non dobbiamo nulla di scontato sul web, ormai scrivono tutti i tipi di persone, anche persone che di grammatica non ne sanno molto e gli errori si vedono. La maggioranza si torvano sui social, ma con questa sezione del blog vogliamo portare un po' di cultura. La distinzione tra queste due parole è molto importante, difatti utilizzando una forma rispetto all'altra potremo fraintendere il concetto che volevamo esprimere.


Qual'è la differenza?
La differenza è sostanziale: la parola " Quando " descrive un ambito di tipo temporale, a differenza della seconda " Quanto , invece si utilizza per un ambito di tipo quantitativo. Per capire meglio facciamo degli esempi:


ESEMPI CON IL " QUANTO"
1) Quanto tempo impeghi a studiare per il prossimo esame? ( In questo caso riferito  alla quantità di tempo) 
2) Quanto costa il nuovo IPhone 6S Plus?
3) Quanti mesi mancano per andare in pensione? 

ESEMPI CON IL " QUANDO"

1) Quando passi a prendermi? 
2) Quando esce il nuovo iPhone?
3) Quando possiamo incontrarci?

Questi sono gli esempi delle due parole, come potete notare si utilizzano per fomulare domande. Come avete ben capito il loro utilizzo non è casuale, ma bensì bisogna valutare caso per caso.

Segui Help Tecno Blog sui canali social per rimanere aggiornato sulle ultime novità, basta un click:
-Seguici su Facebook😄
-Seguici su Twitter😀
-Seguici su YouTube😁
-Iscriviti ai Feed😏

Offerte consigliate:

   

Commenti