Post in evidenza

Mercedes EQS - una nuova ammiraglia elettrica

Mercedes EQS - una nuova ammiraglia tutta elettrica Una nuova ammiraglia per la stella a tre punta, dopo la EQC il suv completamente elettrico arriverà a breve anche la EQS, un modello che parte dalla Mercedes classe S in chiave futuristica.  



EsterniAl centro della calandra la stella, blasone del marchio da cui invece di partire gli inserti in alluminio, si estende una trama con piccole stelle Mercedes, sfondo scuro retroilluminato con luce blu.  Tra l’anteriore e il posteriore scendono linee curve che danno forma alla sportività della nuova elettrica, in doppia colorazione.  Nel posteriore, spariscono i fari e sono stati sostituiti con simboli Mercedes ad effetto, retroilluminati che fungono da fanali posteriori. 

Interni Gli interni sono stati portati ad uno stadio tecnologico avanzato, volante di colore bianco con solo la parte inferiore. Ispirati agli interni degli yacht di lusso sono stati studiati nel minimo dettaglio. 
Motore L’autonomia dei due motori elettrici installati sui …

Come incorporare un video di Youtube su un sito web

Come incorporare un video di Youtube a un sito web o a un blog? 

L'incorporazione è una fase molto importante e interessante per aggiungere contenuti ad un blog, normalmente troviamo delle pagine internet senza contenuti, altre invece pregne di foto e video. Grazie a questo video vedremo come incorporare un video in un post, oppure in un sito web professionale, ad esempio per promuovere un servizio.

Se ad esempio stiamo creando un post relativo all'incorporazione di un video su Youtube, potrebbe essere utile aggiungere una guida, come quella indicata qui sotto. Dobbiamo partire dal presupposto che ogni giorno passiamo più di 4 ore in media su un dispositivo tecnologico per trovare risposte ai nostri dubbi giornalieri, da un certo punto di vista anche questa è cultura e più leggiamo, più sappiamo.


VIDEO ESPLICATIVO DELL'INCORPORAZIONE:




L’inclusione di video è una buona soluzione per creare interesse ad un utente, ma allo stesso tempo può creare fastidio, perchè allunga la lettura e spezza i contenuti. Bisogna provare per verificare se è migliore rispetto a prima questa soluzione, oppure no.

Ci sono diversi siti sui quali caricare video: Vimeo, Streamable, Dailymotion, ma sicuramente il più popolare e visto è YouTube. Un portale dove ogni giorno vengono pubblicate milioni di ore di video, dai più disparati, da come si fa una ricetta, dai video che fanno divertire, a vere e proprie opere d'arte, oppure semplice guide.

Nei post dedicati vedremo come utilizzare gli altri servizi per caricare video e visualizzarli. Ora vediamo invece come includere in un sito web un video di YouTube.

Incorporazione significa prendere “virtualmente” il video, senza salvarlo da nessuna parte, dato che i video sono su YouTube e linkarlo sul sito o blog desiderato. In sostanza sul sito apparirà il riquadro del video che consentirà all’utente di visualizzarlo direttamente sulla pagina, senza andare alla ricerca sfrenata di quel determinato video che volevamo far vedere all’utente.

Bisogna ringraziare YouTube per la funzione automatica della creazione del codice HTML, semplicemente da copiare e incollare sulla pagina web cui vogliamo aggiungere il contenuto, altrimenti dovremmo prendere una dose di pazienza e iniziare a scrivere il codice da cima a fondo. Invece nulla di ciò è necessario, ma basta un copia e incolla.

INCORPORARE VIDEO DALLO STRUMENTO DI YOUTUBE

Detto questo, vediamo come incorporare un video sfruttando lo strumento che fornisce YouTube. Non è necessario avere determinati account e requisiti, è possibile farlo da qualunque dispositivo e da chiunque, purchè vi sia la possibilità di incorporazione. Dividiamo il procedimento in base al dispositivo scelto:
  • Incorporazione video da Android
  • Incorporazione video da iPhone
  • Incorporazione video da iPad
  • Incorporazione video da Computer 
Vedremo uno ad uno qui sotto:

INCORPORAZIONE VIDEO DA COMPUTER: 

Il metodo più semplice è proprio questo, dato che la funzione é disponibile solo nella versione desktop della pagina web e non mobile, vediamo come fare:
  • basta accedere al sito di YouTube (eccovi il link diretto per praticità), 
  • quindi cercare il video desiderato utilizzando la barra di ricerca.
  • Cliccate il pulsante di condivisione subito sotto il video, vicino al pulsante di iscrizione al canale e quello dei "mi piace", é rappresentato da una freccia che punta verso destra. 
  • Appariranno una serie di scelte, clicchiamo su "Incorporazione"
  • Ci apparirà un codice HTML accanto al video nella finestra di dialogo. É possibile scegliere una serie di funzioni tra cui: l'inizio del video, di mostrare i pulsanti di navigazione, i pulsanti e il titolo del video.
  • Infine ci verrà prodotto un codice HTML, che basterà copiare e incollare
  • Quindi selezioniamolo tutto con il mouse o con la combinazione di comandi (Crtl + A) e cliccando con il pulsante destro del mouse facciamo tap su "copia". Il codice deve essere simile a questo:"<iframe allow="autoplay; encrypted-media" allowfullscreen="" frameborder="0" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/F6rVsJc0DSY" width="560"> 
  • A questo punto apriamo la pagina web del nostro sito internet o blog
  • Andiamo sulla sorgente HTML in cui vogliamo includere il video e incolliamo il codice. 
  • É possibile anche modificare le dimensioni, ponendo modifica per la larghezza sul numero "315" e per la lunghezza sul numero"560" con i valori che desideriamo. 
  • Per visualizzarlo al meglio anche nella versione mobile, é meglio verificare che sia allineato con la pagina in maniera corretta (con tali dimensioni, il riquadro é troppo grande e poco armonizzato con il resto della pagina).


INCORPORAZIONE VIDEO DA ANDROID
In questo caso il metodo non é molto agevole perché la versione mobile non permette l'incorporazione del video e pertanto bisognerà accedere alla versione desktop. Vediamo i singoli passaggi, per prima cosa é bene dotarsi di un browser con questa funzione (qui i migliori browser da utilizzare per Android).

Utilizzeremo Chrome, che ha tutte le funzioni necessarie per il nostro fine. Vediamo i passaggi: 
  • Accediamo al sito di YouTube direttamente da Chrome (eccovi il link diretto per praticità), 
  • Non dovete utilizzare l'applicazione, altrimenti non arriverete al menù di selezione per l'incorporazione. 
  • Quindi attiviamo la modalità desktop, basterà fare click sui tre puntini in verticale, posti uno sotto l'altro, quindi cliccare "sito desktop" e apparirà, se andato a buon fine, un simbolo sul quadrato accanto a tale voce.
  • Cerchiamo ora il video che vogliamo incorporare sul blog o sito web. 
  • Quindi facciamo tap sul pulsante di condivisione subito sotto il video, rappresentato da una freccia che punta verso destra. 
  • Quindi facciamo click su "Incorporazione"
  • Ci apparirà un codice HTML subito sotto il video da incorporare. 
  • Molto interessante l'anteprima, posizionata subito sotto che ci mostra come apparirà nel sito il riquadro del video. 
  • Anche in questo caso sono presenti una serie di impostazioni che ci danno la possibilità di settare alcune impostazioni, quali: Mostra i video suggeriti quando termina il video; Mostra i controlli del player; Mostra il titolo del video e le azioni del player; Abilita modalità di privacy avanzata.
  • É possibile altresì scegliere la dimensione tramite una tendina, ma anche personalizzarle inserendo le dimensioni volute. 
  • A questo punto ci verrà prodotto un codice HTML
  • Quindi selezioniamolo tutto  e cliccando su "copia". Il codice deve essere simile a questo:"<iframe allow="autoplay; encrypted-media" allowfullscreen="" frameborder="0" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/F............" width="560">
  • Ora apriamo la pagina web in cui vogliamo incorporare il video e incolliamo il codice.
  • É possibile modificare anche le dimensioni manualemente, agendo sulla larghezza , cambiando il numero "315" e per la lunghezza cambiando il numero"560" con i valori che desideriamo. 
  • É meglio inserire una dimensione di mezzo, che vada bene sia per la versione mobile, sia per quella desktop per una corretta visualizzazione (con tali dimensioni, il riquadro é troppo grande e poco armonizzato con il resto della pagina).


Offerte consigliate:

   

Commenti