Come si scrive sinora

Come si scrive " sinora " o "sin'ora"? 

Un semplice dubbio di apostrofo. In questo caso solo una delle due forme è corretta. Probabilmente se sei giunto qua, non ti ricordavi come si scriveva. Nulla di preoccupante, ogni tanto può capitare di scordarsi l'italiano scritto, alla stregua del parlato. La domanda da porsi in questi casi, c'è un'elisione o un troncamento?


La soluzione è già nell'interrogativo, dato che l'elisione in breve è la caduta dell'ultima vocale e lo sostituzione con l'apostrofo per aiutare nella pronuncia. La parola è composta da"sino" e da "ora", se proviamo a compattarle insieme, viene "sinoora", ci sarebbe una ripetizione della "o", in questo caso però abbiamo un troncamento, pertanto non è necessaria la sostituzione dell'apostrofo. Significa "fino ad ora". In ogni caso solo una delle due forme è corretta:

La forma corretta é la seguente" sinora "

L'altra forma invece è " sin'ora ", ed è errata.

Semplice e indolore! Per concludere facciamo degli esempi: 

  • Sinora non ho mai scoperto la verità.
  • Andiamo a fare una passeggiata? Perdonami ma ho camminato sinora.
Per altre guide sul lessico, eccovi l’area del blog dedicata. 


Offerte consigliate:

   

Commenti