Sì scrive lo o l'ho

Si scrive " lo " o " l’ho "? Un dubbio che può sovvenire mentre si scrive un messaggio, oppure una lettera. Nessun proclama, basta una spiegazione completa con degli esempi!


Per prima cosa bisogna permettere, che “lo” può essere un pronome oppure un semplice aggettivo determinativo. Nell’altro caso invece siamo di fronte ad un verbo, che per esteso sarebbe “lo ho”, voce del verbo “avere”. Ma non complichiamo la questione, in questo caso sono giuste entrambe le forme, ma dipende dove e come vengono usate.

La forma cortetta nelle frasi che necessitano del verbo avere é " l’ho ". Per azzeccare al primo colpo questa differenza tra le due parole è bene a livello mentale provare a fare la seguente sostituzione, posso sostituire “ho” con il verbo avere? Ad esempio, nella frase “hai del pane? Si, l’ho.”, in questo caso possiamo sostituire “hai del pane? Si, io avere ... del pane”, è chiaro che non ci può stare l’articolo “lo”, ma è puro e semplice verbo. Vediamo degli esempi a fine post. 

L'altra forma é " lo ", come detto non è sbagliata, ma dipende. È corretta solo se viene utilizzata come articolo oppure come pronome, anche in questo caso si può utilizzare mentalmente lo schema visto sopra.

Semplice e indolore! Per concludere facciamo degli esempi: 
  • Credo di aver perso il mio portafoglioL’hai tu? Non lo trovo da qualche giorno
  • Lo zio cammina spesso per molti chilometri, è molto sportivo. - in questo caso è articolo -  
  • Domani chi porta a scuola Marco? Lo porto io o tu? Fammi sapere. - in questo caso è un pronome, dato che sostituisce “Marco” -  




Offerte consigliate:

   

Commenti