Dal 1 Giugno le App per Apple Watch dovranno essere native

Dal 1º Giugno tutte le applicazioni per Apple Watch dovranno essere native sul dispositivo, dovranno cambiare tutti gli schemi. Dato che fino ad ora moltissime applicazioni facevano affidamento direttamente su iPhone. Pur se funzionavano, comunque bisognava dare loro l'autorizzazione di collegarsi ad iPhone, difatti non potevamo ad esempio aprirle quando iPhone era spento.

Da questo termine, tutte le applicazioni dovranno funzionare su Apple Watch senza l'ausilio di iPhone, rendendole così utilizzabili anche quando il dispositivo è spento. Sicuramente per l'adeguamento molte case di sviluppo apps dovranno adeguarsi e non sarà così semplice, dato che anche app molto note stavano sviluppando il loro supporto allo smartwatch di Apple. 


Seguimi anche sui social, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog




Quello che pensi è importante, aggiungi il tuo commento qui sotto! E condividi il post con i tuoi amici!

Redatto da staff informatica e tecnologia:
Blog News Fiscali: www.milanoconsultantsblog.blogspot.com  www.milanoconsultantsepartners.it  www.caffacile.it 

Offerte consigliate:

   

Commenti