iBooks : l'app di Apple per leggere libri - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

8/17/2016

iBooks : l'app di Apple per leggere libri

Ormai la carta sta sparendo e ci stiamo spostando verso un mondo tutto digitale, passiamo più tempo sui tablet che sui computer e viviamo sogni del tutto virtuali. Anche la letteratura si è sviluppata su piattaforme online e digitali, sono pochi i libri che vengono venduti solo su carta. 

Ci sono grandissimi marketplace che offrono moltissimi titoli, acquistabili senza spostarsi da casa. In questo post ho creato una guida sui migliori siti per acquistare ebook online, oltre ad iBooks.

 


Un'app veramente ben studiata nei minimi dettagli, dalla quale si può scaricare moltissimi libri sia gratuiti che a pagamento. È presente un catalogo molto vasto, che va dai best seller, ai grandi classici, fino agli autori  da scoprire. Molto interessante e semplice da utilizzare anche l'editor all'interno, che offre una moltitudine di personalizzazioni: possiamo impostare lo schermo scuro per stancare meno la vista, aumentare il carattere del testo e fare scolling tra le pagine.

Ecco il link dell'applicazione:

Applicazione con una grafica graziosa e che deve essere un must have sui dispositivi Apple. Anche perché si puó salvare i files PDF e sfogliarli. Qui ho spiegato come fare questa semplice procedura: clicca qui. 

Seguimi anche sui social, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog




Quello che pensi è importante, aggiungi il tuo commento qui sotto! E condividi il post con i tuoi amici!

Redatto da staff informatica e tecnologia:
Blog News Fiscali: www.milanoconsultantsblog.blogspot.com  www.milanoconsultantsepartners.it  www.caffacile.it 


Nessun commento:

Posta un commento

Spunta la casella qui a lato per essere avvisato della risposta

Post Bottom Ad