Differenza tra ape e vespa - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

8/31/2016

Differenza tra ape e vespa

Qual è la differenza tra ape e vespa? Sembrano due insetti identici, ma in realtà non sono così. Prima di tutto si può capire la differenza traverso la conformazione fisica. Difatti solo osservando i due insetti si possono trovare diverse differenze.

Differenza tra ape e vespa





La conformazione fisica
Le api sono più cicciottelle, le vespe invece sono più lunghe e strette, questo si può vedere meglio osservando la parte tra la testa e il corpo. Altra informazione che ci può essere utile per capire meglio la differenza, è il colore, le api sono gialle e nere, ma il giallo è più scuro e si avvicina all'ocra. Le vespe invece sono gialle e nere, ma il giallo è più acceso. Altra differenza è la peluria presente nelle api, necessaria per trasportare il polline, assente invece nelle vespe.

Il pungiglione
Cambia anche il principio di attacco, difatti le api hanno un pungiglione a forma di uncino e possono pungere una sola volta ed estrarlo in cambio della propria vita. Le vespe invece  possono pungere più volte, senza perdere la vita, perché il loro pungiglione  è dritto ed appuntito. Differenza importante, ma che potreste aver valutato con un contatto diretto, spero di no. Iniettato il  veleno, potete spalmarvi delle creme per le beccate.

Il carattere
Le vespe sono per questo più aggressive, difatti in tutti i casi di pericolo potrebbero attaccare, le api invece sono più caute perché perdono la vita, pertanto attaccano solo in caso di estrema necessità, ad esempio quando l'alveare è sotto attacco.

Cosa mangiano?
Oltre a queste differenze, le api amano il polline, proprio per questo, il loro compito fondamentale è portarlo all'alveare. Le vespe invece, sono esseri onnivori (come noi), che quindi si nutrono anche di piccoli insetti e sono attratte anche dal cibo.

Nessun commento:

Posta un commento

Spunta la casella qui a lato per essere avvisato della risposta

Post Bottom Ad