Programmazione: Pseudocodifica e Dataflow

Continuiamo i nostri appuntamenti sulla programmazione in C++
In questo post creeremo un programma simile a quello di prima:
Dovremmo creare un programma che stampi sullo schermo del computer la parola "Complimenti"
Iniziamo, come al solito traduciamo tutti in parole semplici per capire cosa dobbiamo fare, o meglio cosa deve fare il programma. Prima di tutto, domanda fondamentale: il programma deve chiedermi (utente) dei dati per partire? No, perché deve lui scrivere la frase, senza alcun dato da parte mia. Perfetto, quindi escludiamo subito il "chiedi" e il "leggi", non ci resta che lo "scrivi"! Che sarà il comando con cui il programma scriverà qualcosa, in questo caso la STRINGA (questo è il termine tecnico che useremo d'ora in poi per indicare una frase da scrivere, quindi tra virgolette).
 
Capito questo, svolgiamo la PSEUDOCODIFICA:
INIZIO (abbiamo detto che deve esserci sempre)
Scrivi ("Complimenti"); (ordiniamo al programma di scriverci la frase tra virgolette, mi raccomando il punto e virgola;
FINE (anche questo deve esserci sempre)
Senza commenti:
INIZIOScrivi ("Complimenti");FINE
DATAFLOW
 


Ti consiglio di acquistare il prodotto presente nel post su questo marketplace: clicca qui



SEGUIMI SUI SOCIAL, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog, a te basta un click :). CLICK SU QUI SOTTO!



Siti consigliati: Blog partner fiscale 

Iscriviti alla NewsLetter per restare informato sulle ultime notizie, meglio sapere qualcosa di più che di meno. Non amo lo spam, quindi tranquillo!

Programmazione: Pseudocodifica e Dataflow Programmazione: Pseudocodifica e Dataflow Reviewed by Blog Redattore on 7/17/2015 10:09:00 PM Rating: 5
HelpTecnoBlog M.C.& Partners srl C.f. e P.I 02185530306 - il contenuto di questo blog è il risultato di mesi di lavoro. È vietato copiare ogni contenuto dello stesso.