Huawei Mate 20X - UN PHABLET ASTRONOMICO - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

11/18/2018

Huawei Mate 20X - UN PHABLET ASTRONOMICO

Huawei Mate 20 X, un phablet dalle caratteristiche astronomiche, questa é la vera innovazione di quest’anno che ormai é giunto al termine. Sfruttando la tecnologia borderless oggi riusciamo a sfruttare lo schermo in tutte le sue dimensioni, facendo a meno dei bordi che hanno caratterizzato gli smartphone fino a due anni fa, prima dell’uscita di iPhone X, che di nuovo ha segnato l’introduzione di una nuova tendenza. Alcune case di smartphone sono ancora ancorate ai bordi, altre soprattutto quella orientali invece si sono sviluppate in questo senso: riduzione estrema dei bordi per lasciare solo l’essenziale sulla parte anteriore dello smartphone.

Questo smartphone incorpora la massima tecnologia di Huawei intrapresa negli ultimi anni, tecnologia di diretta derivazione da Honor Note 10, dal quale prende il raffreddamento a liquido per fornire le massime prestazioni e il comparto casse con tecnologia Dolby Atmos per fornire le massime performance nel gaming grazie alla funzione Turbo, con la quale viene liberata la ram per la massima fluidità nel gioco. 





Schermo panoramico

A completare l’esperienza di navigazione il software ottimizzato Huawei con Android 8.2 è sicuramente nel breve aggiornamnile ad Android 9.0 e l’enorme schermo da 7,2 pollici, che sfruttando i bordi ridotti offre la massima visione sia per pagine internet e per lavoro. Interessante il supporto ad M-Pen, un pennino al pari di Apple Pencil che supporta ben 4096 livelli di pressione che consente la massima perfezione per l’annotazione rapida e i disegni di precisione, aggiungendo qualcosa in piú rispetto agli altri smartphone.

Prezzo


Prezzo interessante per un top di gamma con queste caratteristiche, si parte da 899 euro per la versione da 64 GB e si arriva oltre i 1.000 euro. Ottimo dispositivo, forse ancora troppo presto il suo arrivo in Europa per abituarsi all’ampiezza dello schermo, ma per chi lo é già invece nessun problema.

Nessun commento:

Posta un commento

Spunta la casella qui a lato per essere avvisato della risposta

Post Bottom Ad