Mercedes AMG GT4, presentata per le 24 Ore del Nürburgring - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

9/02/2018

Mercedes AMG GT4, presentata per le 24 Ore del Nürburgring

Mercedes presenta la nuova AMG GT4, è basata sullo stesso modello stradale introdotto a Giugno 2016 ed é stata personalizzata in maniera accurata per le alte prestazioni in pista. Le caratteristiche studiate nel minimo dettaglio per conferire alla vettura la migliore aerodinamica, ancora migliore del modello stradale. Fanno da capolino i tanti anni di esperienza del segmento GT3 che integrano ulteriormente l’accuratezza utilizzata per tale vettura e sono stati integrati al meglio nello sviluppo del progetto. Uno sviluppo assiduo in tema di sicurezza, ergonomia, guidabilità, prestazioni, nonché facilità d'uso, fondamentale in pista.

La Mercedes-AMG GT4 è alimentata da un propulsore V8 doppio turbo da 4,0 litri con iniezione diretta, montato anche sulle versioni stradali piú potenti in commercio del marchio della stella Mercedes. Motore anteriore-centrale consente intervalli di manutenzione particolarmente lunghi e offre anche riserve di prestazioni sufficienti per il futuro. In pista si é riusciti ad ottenere una potenza di 510 cavalli corrispondenti a 375 kW e una coppia massima di oltre 600 Nm, che per un motore alimentato a benzina é tanta. 




Test


Il programma dei test include un totale di oltre 30.000 chilometri di test su pista. La nuova vettura ha già dimostrato con successo le sue prestazioni di durata affidabile e la sua elevata durabilità.

Sicurezza, anche in pista la prima posto

La Mercedes-AMG GT4 integra la migliore protezione del conducente possibile, all’interno é installato un roll-bar in acciaio ad alta resistenza, avvitato sullo sulla scocca alluminio. Per il conducente é installata una “gabbia” in carbonio, che soddisfa gli ultimi standard di omologazione FIA ​​e presenta un poggiatesta integrato per evitare il colpo di frusta.

Grazie al suo design, la cella di sicurezza offre anche un livello molto alto di protezione per spalle, fianchi e gambe del guidatore. Inoltre, è compatibile con il sistema HANS (Head and Neck Support) di estinzione completano le caratteristiche di sicurezza

La pista 

Una lunghezza del giro di 25 chilometri e 88 giri con il tempo più imprevedibile nel mezzo delle foreste, ha guadagnato i soprannome: "l'inferno verde". Non sarà un problema per questa nuova Mercedes AMG GT4 scatenate la potenza su questo circuito.

Nessun commento:

Posta un commento

Spunta la casella qui a lato per essere avvisato della risposta

Post Bottom Ad