Come vedere il posizionamento di un sito su Google GRATIS - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

8/26/2018

Come vedere il posizionamento di un sito su Google GRATIS

Il posizionamento è un dato importante che determina anche le visualizzazioni di un sito internet o di un blog e dei post pubblicati giornalmente. Sicuramente avrai sentito parlare dei 5 siti più visitati al mondo, bene questi occupano le prime posizioni nelle ricerche di Google ed é possibile riscontrare anche attraverso una semplice ricerca l'importanza che il motore di ricerca più utilizzato al mondo attribuisce a tali siti.

Proviamo ad esempio a scrivere il nome di un prodotto e quasi sicuramente ci apparirà il link amazon, eBay e di altri Marketplace molto famosi che ogni giorno vengono visitati da milioni di utenti.




SEO, Pagerank e ottimizzazione, ma soprattutto condivisione c'entrano molto con questo post. la domanda sorge spontanea:

Come si fa arrivare tra i primi siti a livello di posizionamento italiani oppure mondiali? 

La domanda è assolutamente articolata, prima di tutto bisogna avere buoni contenuti, ma questi non sempre sono premiati dagli utenti.

I siti e i blog oramai sono miliardi e a ognuno di questi deve essere data una posizione nella classifica mondiale, ma in realtà non è proprio così, dato che siti poco visitati non risultano dagli strumenti che andremo a vedere in questo post. Il termine non l'abbiamo indicato a caso, il dato fondamentale difatti è il numero di visualizzazioni, nessun altro dato é più importante se non questo.

Ed é fondamentale per il posizionamento, più visualizzazioni si ha e soprattutto se sono costanti, maggiori possibilità di scavalcare la classifica saranno assegnate al nostro sito o blog.

Un sogno stroncato sul nascere

Non nascondiamocelo, è improbabile raggiungere i numeri dei siti più visitati al mondo soprattutto nel nostro piccolo paese, dato che forniamo informazioni a un numero estremamente limitato di persone pari a poco meno di 60 milioni (in numero assoluto dato che gli utenti che visualizzano internet in Italia sono poco meno di 40 milioni) quando la popolazione mondiale è di 7 miliardi di persone.

Quindi scordatevi subito di arrivare a livelli molto alti nella classifica mondiale, dato che sono siti che riescono a fare centinaia di milioni di visualizzazioni al giorno, numeri assolutamente invidiabili da tutti e difficilmente raggiungibili in un sito autogestito.

Quali sono i fattori del numero di visualizzazioni e classifica dei siti italiani e mondiali? 

Da cosa dipende il numero di visualizzazioni? A tale quesito è possibile rispondere in più modi dato che non esiste una condizione statica.

I motori di ricerca visualizzano e analizzano i dati di siti e blog in maniera diversa e tengono conto di diversi aspetti, sia di formazione della pagina internet, sia reputazione del sito e del tempo che gli utenti dedicano in quel determinato sito una volta sbarcati su una pagina di esso, ma ancor di più vedono anche il numero di interazioni all'interno dello stesso.




Non approfondiamo oltre, dato che sarà scopo di un altro post dedicato. Oggi vedremo invece come verificare il posizionamento GRATIS del vostro sito web grazie a degli strumenti presenti sul web, adesso che sei a metà post e il tempo per crearlo é stato veramente tanto, inizia a seguirmi facendo tap sui pulsanti qui sotto:



Ci sono diverse applicazioni online sia gratis, sia pagamento per monitorare il posizionamento e tutta una serie di altri dati che possono essere funzionali al primo scopo. Vediamo quindi insieme i migliori strumenti che ci mette a disposizione la rete per verifica posizionamento di qualunque sito. Primo strumento è quello più completo e con una grafica molto semplice da capire, nella versione gratuita ci fornisce il posizionamento del sito web sia a livello mondiale sia a livello nazionale e anche della categoria cui è dedicato il sito o il blog. Vengono indicati altresì i posti guadagnati o persi in un certo periodo di tempo, per verificare se abbiamo fatto un buon lavoro e le giuste variazioni.


Similarweb 

Similar web è uno strumento disponibile online molto completo, fornisce in una grafica molto innovativa e semplice i dati di nostro interesse. Si presenta sia nella versione a gratuita sia in quella a pagamento sotto la stessa vesta, ma nella prima non rende visibili alcuni dati. La versione grauita sono presenti le seguenti funzionalità:
  • 5 risultati per metrica 
  • 1 mese di dati dell'app mobile 
  • 3 mesi di dati sul traffico web

Nella versione a pagamento, che non indica il prezzo, poichè sono pacchetti personalizzati utilizzati dai migliori siti presenti, sono disponibili queste funzionalità:
  • Fino a risultati illimitati per metrica 
  • Fino a 28 mesi di dati delle app mobili 
  • Fino a 3 anni di dati sul traffico Web 
  • Dati globali e paese Desktop - Mobile 
  • Web Split Coinvolgimento delle app mobili 
  •  Pagine popolari Analisi delle parole chiave 
  • Analisi del settore visitatori Singoli 
  • Più utenti

Eccovi qui il link ufficiale: clicca qui per accedere al sito

Come utilizzare e vedere il posizionamento di un sito internet su Similarweb

La grafica come detto aiuta a orientarsi sul sito web, non è nemmeno difficile visualizzare a che livello è a livello di posizionamento il tuo sito, quindi seguiamo insieme i seguenti passaggi:
  • Per prima cosa accediamo al sito ufficiale, a questo link: clicca qui.
  • In alto a sinistra troverete una casella a completamento con scritto:"Free Report On Any Website or App"
  • Qui dovremo inserire il nome dominio del sito, è possibile anche inserirlo senza la stringa http:
  • a questo punto diamo invio e ci apparirà una schermata totale che mostra il Global Rank e il Country Rank. Il primo indica il posizionamento del nostro sito o blog nella classifica mondiale, il secondo invece indica la classifica nazionale e se ben indicizzato l'ultima casella indicherà  il posizionamento nel settore di appartenenza del sito.
  • Scorrendo poco più in basso avremo una panoramica delle visite mensili, di 6 mesi per verificare se c'è stato un miglioramento oppure no. A lato di tale tabella troviamo i seguenti dati:
  • Pages per Visit: indica le pagine visualizzate per visita
  • Avg. Visit Duration: indica il tempo impiegato all'interno del sito per ogni visita, dato molto importante che premia un sito web. L'intrattenimento dell'utente all'interno del sito.
  • Traffic by countries: dato interessante per vedere da dove arriva il nostro traffico, quindi se dall'Italia o da altri paesi esteri, soprattutto nel caso di siti di fama internazionale.
  • Traffic Sources: interessante anche questo parametro che indica le principali fonti da cui derivano le visualizzazioni del sito. Rispondendo alla domanda, come mi trovano gli utenti? Tramite una ricerca diretta, oppure tramite i social?
  • e una serie di altri contenuti che influiscono maggiornamente sui dettagli, quali i siti di destinazione, cui vengono pubblicate le notizie del sito principale, l'influsso sui social e quindi ad esempio il social che porta maggiore traffico al sito. 
  • Alcuni di questi dati però non sono presenti per siti più piccoli o di nuova creazione.

Alexa

Alexa, altro strumento per visualizzare il posizionamento di un sito internet o di un blog. Questo strumento però non è semplice come il primo, è di proprietà di Amazon e si rivolge soprattutto a professionisti del settore e grandi aziende, ma gratuitamente è possibile visualizzare dati simili al primo strumento trattato nel post.

La piattaforma a pagamento invece consente di vedere questi dati al costo di 79 dollari al mese, ma per lo scopo che serve a noi, non è necessaria, per completezza ecco le funzioni complete:
  • Visitatori unici mensili 
  • Ottieni traffico mensile stimato per molti siti negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Germania, Francia e Spagna. 
  • Panoramica del sito 
  • Visualizza le prestazioni di un sito nel tempo. 
  • Include Alexa Rank, metriche di coinvolgimento, siti upstream/downstream, geografia del pubblico, dati demografici e altro. 
  • Confronto del sito con altri simili 
  • Analizza e traccia le prestazioni di un massimo di 10 siti alla volta. 
  • Tendenze del traffico storico (3 anni) 
  • Sorgenti di traffico 
  • Visite stimate 
  •  Visualizzazioni di pagina stimate 
  • Demografia del pubblico
  • Visualizzazioni di pagina Pagine
  • Tempo sul sito 
  • Siti di collegamento 
  • Identifica i siti che rimandano a un sito che ti interessa. 
  • Parole chiave del sito 
  • Visualizza le principali parole chiave che inviano traffico a un sito dai risultati di ricerca negli ultimi 6 mesi. 
  • Parole chiave organiche 
  • Parole chiave a pagamento 
  • Visualizzazioni di cluster di parole chiave Screener del sito 
  • Trova siti che corrispondono ai tuoi criteri di ricerca. 
  • Esegui ricerche di mercato in un settore, scopri opportunità di partnership e altro ancora. 
  • Visualizza i migliori siti a livello globale, per paese e per categoria. 
  • Sovrapposizione del pubblico 
  • Trova siti che condividono un pubblico simile. 
  • Analizza i 10 siti più simili nella matrice di parole chiave della concorrenza o esegui un confronto tra siti. 
  • Certificato Alexa Rank per il tuo sito 
  • Misura direttamente il traffico del tuo sito (comprese le pagine AMP), Alexa Rank certificato è una misura superiore della popolarità del tuo sito. 
  • Tale pacchetto è disponibile per siti con visualizzazioni di pagina fino a 50 milioni / mese
Tutte le caratteristiche qui riportate le potete trovare a questo link ufficiale: clicca qui
Detto questo, vediamo come fare.

Come utilizzare e vedere il posizionamento di un sito internet su Alexa

La grafica è meno accattivante del primo strumento, ma comunque molto simile, quindi seguiamo insieme i seguenti passaggi:
  • Per prima cosa accediamo al sito ufficiale, a questo link: clicca qui.
  • Scorriamo in basso fino a trovare "Browse Top Sites"

  • Sotto tale voce troverete una casella a completamento, quindi clicchiamoci sopra e scriviamo il dominio del sito che vogliamo analizzare
  • a questo punto diamo invio e ci apparirà una schermata totale che mostra il Global Rank e il Country Rank. Il primo dato indica il posizionamento del nostro sito o blog nella classifica mondiale, il secondo invece indica il posizionamento nella classifica nazionale e se ben indicizzato.
  • Il contatore delle visite mensili invece è disponibile solo nella versione a pagamento, pertanto tale informazione resterà sconosciuta.
  • Audience Geography:indica la provenienza del nostro pubblico, e più precisamente dove sono localizzati gli utenti che visualizzano il nostro sito.
  • Subito sotto sono presenti i dati che erano presenti anche nel primo strumento online, quali: il tempo speso dai visitatori sul sito e le pagine per visitatore.
  • e una serie di altri dati, ma è un po' più limitato del primo strumento.
  • Alcuni di questi dati però non sono presenti per siti più piccoli o di nuova creazione.

Eccovi qui il link ufficiale: clicca qui per accedere al sito

Semrush

Semrush, altro strumento simile ai due iniziali, molto completo, ma gratuitamente non si vede nulla, o meglio per vedere i risultati bisogna registrarsi e sono gratuite solo le prime 10 ricerche, poi necessariamente bisogna acquistare un piano a pagamento, che non sono così economici. Per completezza anche in questo caso vediamoli, sono 3:

PRO, al prezzo di 99 dollari al mese:
  • Per liberi professionisti, startup e marketer interni con budget limitato 
  • Esegui i tuoi progetti SEO, PPC, SMM e contenuti con 28 strumenti avanzati. 
  • Conosci le fonti di traffico, le classifiche, i risultati dei social media e altro della concorrenza.
GURU, al prezzo di 199 dollari al mese:
  • Per PMI e agenzie di marketing in crescita 
  •  Tutte le funzionalità Pro più: 
  • Rapporti di marca 
  • Dati storici 
  • Limiti estesi
BUSINESS, al prezzo di 399 dollari al mese:
  • Per agenzie, progetti di e-commerce e aziende con ampia presenza sul web
  • Tutte le funzionalità del Guru più: 
  • Rapporti etichetta
  • Accesso API
  • Limiti estesi e opzioni di condivisione 

 

Come utilizzare e vedere il posizionamento di un sito internet su Semrush

La grafica è meno accattivante del primo strumento, ma comunque molto simile, quindi seguiamo insieme i seguenti passaggi:
  • Per prima cosa accediamo al sito ufficiale, a questo link: clicca qui.
  • cambiamo lo Stato in cui vogliamo visualizzare il posizionamento a destra in "Italy"
  • Inseriamo quindi  "Enter Domain, Keyboard or URL"

  • Inseriamo quindi il nome dominio che vogliamo analizzare
  • A questo punto ci appariranno tutte le informazioni del pari delle altre app, ma verranno poco dopo oscurate, come detto sopra. Bisogna registrarsi per 10 report gratuiti e per i successivi bisogna accedere ad un piano a pagamento.
  • Alcuni di questi dati però non sono presenti per siti più piccoli o di nuova creazione.
Eccovi qui il link ufficiale: clicca qui per accedere al sito

Conclusioni

Sicuramente i migliori due strumenti sono i primi due, per eccellenza sicuramente SimilarWeb indica tutto quello di cui abbiamo bisogno. Impiegando delle ore per scrivere dettegliatamente questo post, cosa ne dici di ricambiare il favore iscrivendoti a un social e condividendo questo post con i tasti condivisione che trovi qui sotto?





Post Bottom Ad