Audi A8 2018 sistemi di sicurezza

Audi A8 2018, l'ammiraglia dei quattro cerchi arriverà sul mercato dal prossimo anno con una tecnologia all'avanguardia che implementa anche in Audi una serie di sistemi di sicurezza. Ormai le vetture si stanno trasformando in veri e proprio computer dotati di tecnologie fino a qualche decennio fa forse irraggiungibili. Sistemi di ausilio alla guida che partano dalla guida quasi autonoma fino ad arrivare all'ultimo sistema sviluppato da Audi che si chiama "pro sense side" che riduce l'impatto nello scontro laterale, appena la vettura visualizza che è in prossimità di un impatto fa scattare il sistema computerizzato collegato a dei pistoncini che alzano la vettura affinché i passeggeri guadagnino una decina di centimetri e accutisce il colpo. Sistema molto interessante, ma che contro gli ormai SUV e crossover in sovrabbondanza negli ultimi anni ha un effetto limitato. 


Dynamic stearing
Sistema molto interessante, ma sviluppato da BMW una decina di anni fa con l'integral Active stearing, arriva anche in Audi con il nome di Dynamic stearing,  attraverso il quale vengono sterzate le ruote  posteriori agevolando la sterzata

Protection Rim
Sistema secondario per i maniaci della pulizia e della perfezione che avverte quando una delle ruote è troppo vicina al marciapiede e sia sta per avverte il guidatore di stare attento prima di urtare il cerchio, l'immagine della vettura grazie al sistema di visione a 360 gradi.


Remote Garage Pilot
Come le concorrenti hanno integrato un sistema di parcheggio automatico, tramite l'applicazione Audi, della vettura, per parcheggiarla in posti stretti. Così come è stata aggiunto anche il parcheggio in automatico, senza appoggiare le mani del volante, la vettura farà tutto autonomamente. 

Mounaver assist
Un altro sistema basato sul sistema delle telecamere che assiste il guidatore nelle manovre in posti stretti, vettura  che è lunga più di 5 metri. 

Cross traffic assist
Sistema che si aggiunge a quelli della sicurezza è il cross traffic assist  che rileva gli oggetti in movimento prima di immetterci su una strada avendo scarsa visibilità. Esempio è un parcheggio con auto parcheggiate a destra e a sinistra, visibilità zero per immettersi nella strada principale. Grazie al sistema di telecamere laterali e anteriori, la vettura rileva l'oggetto in movimento e frena in automatico la vettura. 

Active suspension
Sospensioni attive, ormai sono anni che sulle ammiraglie è un surplus. Vengono migliorate anno dopo anno e consentono alla vettura di "planare" sui dossi e sulle imperfezioni del manto stradale come se fossimo a casa sul divano. La vettura resta immobile e le sospensioni accutisce o tutte le imperfezioni della strada. 

Elevated entry and exit 
Funzione che utilizza sempre le sospensioni della vettura che consente di abbassare la vettura e alzarla per entrare e uscire dalla stessa, per agevolare il guidatore e i passeggeri.  

Infine nell'ultima parte del video vengono testate ruote sterzanti per verificare le effettive prestazioni. Cosa ne pensate di questa nuova A8? Secondo me azzeccata nello stile ma con uno sviluppo tecnologico che mancava fino ad ora nel mondo Audi. 

Ti consiglio di acquistare il prodotto presente nel post su questo marketplace: clicca qui



SEGUIMI SUI SOCIAL, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog, a te basta un click :). CLICK SU QUI SOTTO!



Siti consigliati: Blog partner fiscale 

Iscriviti alla NewsLetter per restare informato sulle ultime notizie, meglio sapere qualcosa di più che di meno. Non amo lo spam, quindi tranquillo!

Audi A8 2018 sistemi di sicurezza Audi A8 2018 sistemi di sicurezza Reviewed by Blog Redattore on 11/06/2017 11:36:00 AM Rating: 5
HelpTecnoBlog M.C.& Partners srl C.f. e P.I 02185530306 - il contenuto di questo blog è il risultato di mesi di lavoro. È vietato copiare ogni contenuto dello stesso.