La madre di Giuseppe Ungaretti - testo

La madre, una poesia di Giuseppe Ungaretti. Ho raccolto in questo post il testo della poesia.  





E il cuore quando d'un ultimo battito
Avrà fatto cadere il muro d'ombra,
Per condurmi, Madre, sino al Signore,
Come una volta mi darai la mano.

  In ginocchio, decisa,
Sarai una statua davanti all'Eterno,
Come già ti vedeva
Quando eri ancora in vita.

  Alzerai tremante le vecchie braccia.
Come quando spirasti
Dicendo: Mio Dio, eccomi.

  E solo quando m'avrà perdonato,
Ti verrà desiderio di guardarmi.

  Ricorderai d'avermi atteso tanto,
E avrai negli occhi un rapido sospiro.

Ho raccolto moltissime poesie nella sezione "Letteratura": clicca qui per accedere

Ti consiglio di acquistare il prodotto presente nel post su questo marketplace: clicca qui



SEGUIMI SUI SOCIAL, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog, a te basta un click :). CLICK SU QUI SOTTO!



Siti consigliati: Blog partner fiscale 

Iscriviti alla NewsLetter per restare informato sulle ultime notizie, meglio sapere qualcosa di più che di meno. Non amo lo spam, quindi tranquillo!

La madre di Giuseppe Ungaretti - testo La madre di Giuseppe Ungaretti - testo Reviewed by Blog Redattore on 4/20/2017 02:10:00 PM Rating: 5
HelpTecnoBlog M.C.& Partners srl C.f. e P.I 02185530306 - il contenuto di questo blog è il risultato di mesi di lavoro. È vietato copiare ogni contenuto dello stesso.