Come calcolare doppio sconto - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

8/18/2016

Come calcolare doppio sconto

Come calcolare il doppio sconto? Molti negozi, adottano la formula del doppio sconto, come questo  sconto del 50%+ del 20%, direte subito uno sconto del 70%!

Ma in realtà non è assolutamente vero. Il secondo sconto non viene calcolato sul prezzo di listino. Ma proviamo a fare il calcolo, come lo intendete voi e poi lo confrontiamo con quello reale: quindi 70% di sconto. Per fare un esempio semplice capire meglio il problema mettiamo che listino sia € 100. Creando la proporzione, otteniamo 100:70 = 100:x, chiaramente il risultato è 70 euro di sconto. Dovremmo pagare 30 euro, ma quando arriverai alla cassa non sarà così.




Difatti il primo sconto si applica su € 100 (prezzo di listino) e il secondo sconto viene applicato su € 100 meno al 50%. Quindi facciamo la proporzione del primo sconto:  100:50 = 100: x e chiaramente il risultato è 50€ di sconto e 50€ di prezzo netto scontato (quello che dobbiamo insomma pagare se ci fosse solo uno sconto del 50%). Su questi € 50 (nuova base imponibile) calcoliamo il 20% di sconto, quindi 100:20 = 50: X, X= 10€.  Per calcolare il prezzo finale da pagare, basterà calcolare la differenza tra il prezzo di listino (100€), il primo sconto (50€) e il secondo (10€). Quindi lo sconto totale sarà: 100-50-10= 60€. Ben 10€ in meno di sconto rispetto a quanto pensavate! 

Il concetto é molto semplice, dato che quello che cambia è la base su cui si calcola lo sconto: il 50% si calcola su 100, invece il secondo sconto del 20%, non viene calcolato su 100, ma bensì su 50. È molto semplice intuire che nel secondo caso, lo sconto è minore.

Ma come si fa a calcolare lo sconto netto in un unica operazione?  Per calcolare lo sconto netto, basterà fare il seguente calcolo: la prima percentuale è già in base 100 e quindi non sarà necessario modificare l'importo. Il secondo invece dobbiamo trasferire il dato in base 100, quindi sul totale. Il calcolo è il seguente: base imponibile del secondo sconto : x = 100 : percentuale sconto. In questo caso, quindi 50 : X = 100 : 20, il risultato è X = 10%. Questo sarà il risultato del secondo sconto, sul listino iniziale. Pertanto per trovare la percentuale di sconto sul totale, basterà sommare il 
primo sconto e questo appena ottenuto, ovvero 50% + 10% = 60%. Verifichiamo quindi questo dato, rispetto al calcolo " spezzato ", quindi componiamo la seguente proporzione 100 : x = 100 : 60, X = 60€. Il risultato torna! Non farti illudere dagli sconti, ragiona!

Seguimi anche sui social, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog




Quello che pensi è importante, aggiungi il tuo commento qui sotto! E condividi il post con i tuoi amici!

Redatto da staff informatica e tecnologia:
Blog News Fiscali: www.milanoconsultantsblog.blogspot.com  www.milanoconsultantsepartners.it  www.caffacile.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Spunta la casella qui a lato per essere avvisato della risposta

Post Bottom Ad