Come si imposta una lettera - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

7/31/2016

Come si imposta una lettera

Come si imposta una lettera per un amico o una comunicazione importante? Uno dei titoli dell'esame di terza media è anche la tipologia della lettera. La lettera rispetto alle altre tipologie testuali, ha dei vincoli strutturali ben definiti. Il cattivo rispetto di questi vincoli si rispecchia sul voto finale, se stiamo affrontando un compito in classe, oppure su una brutta impressione al destinatario.




Vediamo quindi come è fatta una lettera:

  • per prima cosa in alto a sinistra troviamo i dati del mittente, quindi il nostro nome e cognome, la via di residenza, la città e tutte le altre informazioni; nel caso di un'azienda metteremo invece i dati dell'azienda. 
  • Subito sotto a questi dati, ma sulla destra dobbiamo inserire la data e il luogo da cui scriviamo. Separati da una virgola, quindi ad esempio: Roma,  31 luglio 2017
  • Sotto inseriamo i dati del destinatario, ovvero colui che riceverà la lettera. Completi dell'indirizzo, formato dalla Via, dal numero civico, poi nella nuova riga si inserisce il CAP e il paese. Se vuoi sopra ai dati del destinario puoi inserire la dicitura " Spett.", abbreviazione di " spettabile ".
  • Saltiamo una riga e possiamo inserire l'oggetto. Molto utile per un riassunto completo della lettera. Si scrive in questo modo " OGGETTO: spiegazione impostazione di una lettera "
  • Ora possiamo iniziare a scrivere il contenuto, il corpo della lettera. Si inizia con una frase introduttiva, come ad esempio " Caro Luca, ", " Gentile Luca, ", " Egregio signor ", " Cordiale signor ". Se stai scrivendo una lettera per un tuo amico, la forma più utilizzata è la prima, negli altri casi potete utilizzare le altre forme. La sua posizione è allineata a sinistra e viene seguita da una virgola.
  • Ora andate a capo e iniziate a scrivere la lettera, con una forma introduttiva come ad esempio " ti scrivo questa lettera per... ", oppure " Ho ricevuto la tua lettera... " e poi si inizia a scrivere le informazioni che vogliamo riportare. Come consiglio, lo dtile non deve essere colloquiale, ma comunque una forma media di scrittura, anche nel caso di un'azienda
  • Infine si conclude con una forma conclusiva, come " spero di risentirti presto ", " attendo un riscontro. " o altre forme simili. 
  • A questo punto inseriamo sempre sulla sinistra un saluto, come ad esempio " Cordiali saluti ", " Distinti saluti ". E subito dopo viene inserita una virgola per introdurre il passo successivo.
  • A questo punto inseriamo la nostra firma.
Ed ecco fatta la nostra lettera, se vuoi iscriviti alla mia Newsletter per accedere all'area riservata dove ho inserito un modello già pronto.

Seguimi anche sui social, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog




Quello che pensi è importante, aggiungi il tuo commento qui sotto! E condividi il post con i tuoi amici!

Redatto da staff informatica e tecnologia:
Blog News Fiscali: www.milanoconsultantsblog.blogspot.com  www.milanoconsultantsepartners.it  www.caffacile.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Spunta la casella qui a lato per essere avvisato della risposta

Post Bottom Ad