Il Notturno di Gabriele D'Annunzio riassunto

Riassunto di Notturno di Gabriele D'Annunzio. In quest'opera è presente la sua legge di vita " o rinnovarsi, o morire ". La seconda svolta della sua vita la fece nel 1911, quando iniziò a pubblicare sul Corriere della Sera scritti autobiografici, allo stesso genere farà riferimento anche Notturno.

La redazione di questa raccolta è fissata durante il periodo della Prima Guerra Mondiale. D'annunzio scrisse le poesie a Venezia, quando iniziava ad accentuarsi la sua cecità, per questo dovette ritardare la sua pubblicazione che avverrà solo nel 1921. Propio da questo impara a scrivere frasi brevi ed essenziali, accentuando la debolezza dello stile novecentesco. 
Lo sperimentalismo comunque non cede, l'autore si basa meno sulla descrizione delle sensazioni ( Alcyone ) e si concentra sul tema della guerra, secondo lui l'unica idealità del mondo. Uno dei ricordi più incisivi è il fantasma dell'amico Giuseppe Miraglia, alla morte del quale dedicherà un quadro.

Ti consiglio di acquistare il prodotto presente nel post su questo marketplace: clicca qui



SEGUIMI SUI SOCIAL, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog, a te basta un click :). CLICK SU QUI SOTTO!



Siti consigliati: Blog partner fiscale 

Iscriviti alla NewsLetter per restare informato sulle ultime notizie, meglio sapere qualcosa di più che di meno. Non amo lo spam, quindi tranquillo!

Il Notturno di Gabriele D'Annunzio riassunto Il Notturno di Gabriele D'Annunzio riassunto Reviewed by Blog Redattore on 3/06/2016 07:27:00 PM Rating: 5
HelpTecnoBlog M.C.& Partners srl C.f. e P.I 02185530306 - il contenuto di questo blog è il risultato di mesi di lavoro. È vietato copiare ogni contenuto dello stesso.