L'aggiornamento di IOS consuma memoria? - Help Tecno Blog

HelpTecnoBlog.com un blog dedicato alle novità tecnologiche per smartphone, tablet, iPhone, iPad. Novità dal mondo automobilistico su Auto, Crash Test e una serie altri tempi relativi alla conoscenza, unboxing, guide e recensioni.

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

8/04/2015

L'aggiornamento di IOS consuma memoria?

Eccoci nuovamente su un tema molto interessante, aggiornare il nostro iPhone consuma memoria del dispositivo o no? Gira un detto tra i social che non abbiamo ancora capito da dove deriva assolutamente infondato:" L'aggiornamento di IOS consuma memoria quindi non aggiorno il mio iPhone". NON è assolutamente vero! Quindi capiamo meglio il processo di aggiornamento e le dinamiche dell'utilizzazione della memoria e soprattutto in che casi si verifica.


Partiamo con un esempio molto semplice: possediamo un auto anziana e vogliamo cambiarla con un'autovettura molto più performante e recente. Cosa ci ritroveremo a fine operazione? Secondo la teoria dei primi utenti due macchine, in realtà la stiamo sostituendo, quindi a fine operazione avremo nel garage l'auto nuova e presso il concessionario la nostra auto precendente. Esempio molto semplice per farvi capire la dinamica della fase di aggiornamento. Difatti quando aggiorniamo il nostro iPhone, iPad o iPad sostituiamo il vecchio aggiornamento con quello nuovo, senza quindi utilizzare maggior spazio.
Facciamo maggiore chiarezza
Attenzione che potreste aver interpretato in altro modo, ovvero se aggiorniamo via OTA (eccovi qui cosa significa e come si effettua) ovvero dal dispositivo certamente avremo bisogno di spazio per alloggiare temporaneamente, prima di installarlo il pacchetto software dell'aggiornamento. Quindi avremo bisogno di circa 1.5 - 2GB liberi per il download. In questo caso quindi avremo il pacchetto appena scaricato e in contemporanea il software IOS installato attualmente sul dispositivo.
Una volta finito il download questo spazio chiaramente non servirà più, quindi il download effettuato procederà all'installazione, pertanto si sostituirà all'IOS. Il risultato finale infatti per quanto riguarda lo spazio sarà analogo a quello iniziale. Il "problema" di eliminare app per liberare memoria prima dell'aggiornamento, però possiamo aggirarlo aggiornando quindi tramite iTunes.
Ed ecco fatto chiarezza anche su questo argomento

Nessun commento:

Posta un commento

Spunta la casella qui a lato per essere avvisato della risposta

Post Bottom Ad