Programmazione in C e C++: la tabella dei dati

in questo post vedremo la tabella dei dati, fondamentale quando le variabili diventano molte. Possiamo dire che è il riassunto di tutto il programma ed è formata da una tabella che conyiene il nome della variabile e la sua descrizione.
In questa tabella oltre alle variabili bisognerà scrivere le stringhe (le frasi quindi tra virgolette) e individuare la natura della variabile, Dovremmo individuare se è una variabile di input, output o lavoro. Input, significa inserire, quindi individueremo una variabile di input quando il sistema ci chiede un dato e quindi noi dovremmo inserirlo. Output il contrario, il sistema stampa sullo schermo il risultato dell'elaborazione.
ed infine lavoro è qualcosa di intermedio, sono quelle variabili che servono per l'elaborazione, ma non vengono ne mai richieste ne mai stampate sullo schermo (un esempio sono le variabili contatore, che contano i cicli, vedremo meglio più avanti con il ciclo PER). fatto questo avremmo un campo "descrizione" in cui scriveremo a cosa corrisponde la nostra variabile e anche le sue caratteristiche.
Esempio di tabella dei dati è la seguente:


Ti consiglio di acquistare il prodotto presente nel post su questo marketplace: clicca qui



SEGUIMI SUI SOCIAL, nessuno mi ripaga per il tempo che dedico al mio blog, a te basta un click :). CLICK SU QUI SOTTO!



Siti consigliati: Blog partner fiscale 

Iscriviti alla NewsLetter per restare informato sulle ultime notizie, meglio sapere qualcosa di più che di meno. Non amo lo spam, quindi tranquillo!

Programmazione in C e C++: la tabella dei dati Programmazione in C e C++: la tabella dei dati Reviewed by Blog Redattore on 7/18/2015 05:46:00 PM Rating: 5
HelpTecnoBlog M.C.& Partners srl C.f. e P.I 02185530306 - il contenuto di questo blog è il risultato di mesi di lavoro. È vietato copiare ogni contenuto dello stesso.